IL PIÙ GRANDE INGANNO DEL TRADING

Trader_Rear_View-780x438

Vuoi sapere qual’è il più grande inganno del trading?

Prova ad immaginare…

Ti stiracchi nel tuo comodo letto a due piazze e mezzo, avvolto nelle lenzuola di seta Italiana fatte a mano. 

Giusto il tempo per infilarti la tua vestaglia in stile Hugh Hefner, e lo scampanellio della domestica ti avvisa che la ricca colazione ti attende sul tavolo in terrazza.

Poco dopo sei davanti al PC a piazzare il tuo ordine.

Qualche minuto e sei già €12,753.00 più ricco di ieri.

Doccia, e il tuo chauffeur ti accompagnerà al golf Club dove passerai il resto della giornata tra sexy donne divorziate e simpatici uomini panciuti in polo e bermuda Ralph Lauren.

Ma sul serio pensi che sia cosi??

SVEGLIATI!

Quello sopra è uno dei sogni che  ti hanno venduto broker e pseudo guru del day trading.

So che la realtà è ben diversa.

Lo so perché ci sono già passato.

Hai sognato e continui a sognare di poter lasciare il tuo frustrante lavoro da dipendente, oppure vendere la tua azienda e vivere da Re.

Non hai tutti i torti, i primi trade magari sono pure andati bene e hai pensato bene di incrementare la leva al limite, arrivando fino x400… perché in quel bellissimo report da 9 pagine hai scoperto di poter investire addirittura €100.000.000 con appena €2500 sul conto.

Ma poi le cose iniziano ad andare male, perdi tutto, ma tu sei fiducioso perché infondo quella tecnica con l’incrocio delle medie mobili era cosi bella, semplice e profittevole che deve esserci qualcosa che non hai capito.

La prossima volta di sicuro andrà meglio.

 

Il circolo vizioso del Day Trading

circolovizioso

Si riparte: altri soldi freschi sul conto, 10 ore al giorno davanti al PC a guardare candele colorate che vanno su e giù senza che tu abbia la minima idea di  cosa sta succedendo.

I tuoi €2500 diventano €5000, poi €10000 e inizi a pensare di essere diventato il nuovo “Warren Buffet”.

Ti autoconvinci di aver trovato il segreto per vivere ricco alle Maldive bevendo Mojito mentre una bella e prorompente donzella ti chiede se hai bisogno della protezione solare sulla schiena.

E’ così carina e devota che sarà lei a spalmarla.

Non solo te lo dici e lo immagini nella tua testa, ma ci credi proprio.

Le immagini sono così vivide nella tua mente, sembrano così reali che decidi di investire tutti o la gran parte dei tuoi risparmi.

Poi ti risvegli, sudato, sono le 3 del mattino e ti ricordi che tua moglie non ti rivolge la parola da giorni perché hai perso tutto , e non hai neppure i soldi per pagare le bollette e fare un regalino a tua figlia.

I risparmi di una vita sono andati in fumo.

Ti suona familiare?

Beh a me si, visto che ci sono passato in prima persona… non proprio cosi ma quasi.

Posso assicurarti che se hai mai provato qualcosa di simile so bene come ti senti.

E non è colpa tua.

Ti è stato detto di dover stare davanti al computer per 10 ore al giorno, di guardare le news economiche perché in pochi secondi avresti potuto guadagnare migliaia di euro e che con un solo indicatore saresti diventato un trader con le palle.

Non ti biasimo, perché c’è una vera e propria cospirazione in atto, con almeno 3 categorie che ci remano contro e fanno di tutto per tenerci fuori dai giochi che contano.

E’ tutto studiato a tavolino perché siano loro a guadagnare, NON tu.

Ecco perché grazie al mio tormentato percorso sono stato in grado di creare un sistema partendo dai principi che regolano i mercati, partendo dalle fondamenta e da ciò che funziona dietro le quinte, ai piani alti del potere finanziario.

E OGGI hai l’opportunità di scoprire finalmente come ribellarti a loro.

L’ho fatto io che non sono certo un genio e non ho appoggi nei posti che contano, quindi puoi farlo anche tu, sempre con un po’ d’impegno.

– Senza stare ore davanti al computer.

– Senza studiare finanza ad Harvard.

– Senza spendere per costosissimi software e la creazioni di sistemi costosissimi che ho già creato io per te. Pronti all’uso, senza dover spendere la tua vita a rincorrere candele colorate dietro uno schermo dal salotto di casa.

Ti basterà qualche ora alla settimana, weekend compresi per mettere in opera il sistema di trading più avanzato e profittevole sul mercato.

Prima di spiegarti come cambiare marcia e passare dall’altra parte della barricata (cioè far parte di quel 1% dei trader vincenti), voglio però fare un piccolo appunto.

Le banche, gli speculatori e gli Hedge Fund quando guadagnano lo fanno nel lungo termine.

Non ci credi?

Guarda la chicca qui sotto.

È un estratto dei trade sul mercato valutario di alcune delle più grandi banche d’affari del mondo (nomi come Citigroup, Morgan Stanley e Nomura ad esempio) negli ultimi 5 anni.

 

Tabella trade sul forex banche d'investimento negli ultimi 5 anni

                Fonte: IFR Thomson Reuters/EfxPlus

Nota come le coppie tradate siano in alcuni casi ben 27 (segno che come già detto DEVI tradare tutti gli asset identificati dal sistema come potenzialmente profittevoli) e la media dei trade in perdita sia di oltre 100 pip per trade; niente stop loss ultra-stretti tipici dello scalping quindi. 

La media dei giorni di apertura dei trade è di quasi un mese e molte volte questi giganti mantengono aperte le loro posizioni per almeno quattro-cinque mesi.

Certo, con i loro strumenti, conoscenze e trader che guadagnano milioni di dollari all’anno sono in grado di effettuare anche operazioni della durata di qualche secondo grazie ai loro HFT Systems. (algoritmi super sofisticati che aprono e chiudono migliaia di operazioni in pochi secondi)

Inoltre devi sapere  il loro scopo è guadagnare dalle commissioni di gestione, non certo quello di fare profitti sui mercati.

Per il gestore di un hedge fund cambia poco chiudere l’anno in perdita o in profitto.

Certo avere il segno meno a Dicembre non sarà una bella pubblicità, porterà comunque a casa almeno un 2% in commissioni di gestione.

Tuttavia dati e ricerche dimostrano che anche loro, nonostante i loro soldi, i loro strumenti e le migliori menti che studiano modelli matematici che farebbero invidia ad Einstein, perdono soldi nel breve termine con lo scalping e il day trading e guadagnano quasi esclusivamente sul lungo termine.

Leggi questo estratto da una ricerca del Nasdaq:

“La lunga lista di investitori di successo che sono diventati leggende, ognuna nel proprio periodo storico, NON include un singolo individuo che ha costruito la propria reputazione e il proprio patrimonio da day trader.

Persino Michael Steinhardt, che ha fatto la sua fortuna investendo su archi temporali che vanno da 30 minuti a 30 giorni, ha affermato di sposare una prospettiva a lungo termine sulle sue decisioni di investimento.

Da un punto di vista economico, molti gestori di fondi e consulenti finanziari professionisti evitano il day trading, sostenendo che la ricompensa semplicemente non giustifica il rischio.”

FONTE: NASDAQ

 

“La ricompensa del day trading NON giustifica il rischio!”

Tradotto: esistono delle modalità che danno gli stessi o maggiori risultati, riducendo il rischio e regalando più tempo libero.

Per raggiungere questi risultati devi agire da trader e pensare da investitore.

Come?

È semplice, bisogna ragionare sul lungo termine e spremere i trend più succosi.

Per succosi intendo trend da centinaia di pips.

Guarda i grafici mensili qui sotto: Che senso ha portare a casa solo qualche decina di pip?

 

Grafico 1: TRYJPY, a Marzo 2018 i miei indicatori segnalano la rottura dei minimi dell’anno precedente.

 Parte un movimento ribassista da oltre 1200 pips.

 

Grafico 2: USDTRY, ad Aprile 2018 i miei indicatori segnalano la rottura dei massimi dell’anno precedente. Parte un movimento rialzista da oltre 3000 pip!

 

Grafico 3: stock KDP, alla rottura dei massimi del 2017, il prezzo sale di oltre il 56% in appena 11 mesi.

 

Puoi moltiplicare in maniera esponenziale i tuoi guadagni sfruttando il “Moltiplicatore“… ovvero la mia strategia segreta per aumentare i profitti in modo esponenziale.

C’è un problema però: il Moltiplicatore NON può essere utilizzato sul breve termine.

Non c’è un motivo particolare…semplicemente non funziona.

Ma per avere più soldi tra un anno abbiamo visto come anche le banche devono affidarsi a strategie che puntano a fare profitti nel lungo termine.

In due parole la chiave per svoltare è il TREND TRADING.

Se consideri un orizzonte temporale medio-lungo (dimenticati subito quindi di diventare ricco in 3 giorni), puoi distribuire i tuoi trade nell’arco di settimane, mesi e anni, con molto meno stress rispetto al dover avere un’entrata obbligatoria e costante tutti i mesi per non finire sotto un ponte.

Te la spiego ancora meglio?

Finanzia il tuo conto di trading con costanza, senza abbandonare la tua occupazione principale.

Trattalo come un conto bancario dedicato alla tua crescita finanziaria che DEVE essere rimpolpato ogni mese.

Taglia gli sprechi, le spese superflue e reinvesti questo denaro nel tuo business, perché il trading per funzionare deve essere trattato come un vero e proprio business.

Hai bisogni di creare una “massa critica” di denaro che ti permetta di investire pesantemente sui migliori trend presenti a mercato.

E quando dico “pesante” intendo che dovrai essere in grado di aprire posizioni sugli asset che stanno performando meglio, posizionandoti cosi sulla scia dei grandi investitori istituzionali.

Come fare tutto questo nella pratica? 

Ne parleremo nei prossimi articoli.

 

Anche oggi siamo arrivati alla fine di questa piccola lezione.

Se l’articolo ti è piaciuto ti invito a condividerlo con più persone possibili 🙂

Prima di salutarti ricordati solo una cosa:

Trading = libertà

Ovviamente solo se sai come fare 🙂

Buon trading

 

 

beach-vibes-2020-4-e1558519409699.png
Clicca sull’immagine, leggi l’offerta a te dedicata e compila i campi che troverai con i tuoi dati di contatto per riservare uno degli ultimi posti.

 

 

 

 

Annunci

Un pensiero riguardo “IL PIÙ GRANDE INGANNO DEL TRADING

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...